Palazzo Snam

Milan, Italy

Marcello Nizzoli, 1956

Fornitura storica, per il complesso voluto da Enrico Mattei e progettato da Marcello Nizzoli nel 1956, per cui è stata ideata e usata la maniglia Snam, detta anche “Anatomica”, oggi non più a catalogo, rimane comunque esempio del percorso progettuale dell’architetto: la necessità di modificare un oggetto per migliorarne la forma e l’uso.

Snam, Olivari, fuori produzione
SNAM

Marcello Nizzoli – Fuori produzione

La maniglia si adatta al linguaggio dell’architettura moderna che la ospita. Nasce così una maniglia alleggerita nel materiale, ma con linee fluenti e funzionali alla presa della mano.

Gli Uffici ENI a San Donato Milanese (1955) colgono appieno il carattere di rappresentanza e comunicativo richiesto da Enrico Mattei per uno degli edifici simbolo del boom economico italiano. Marcello Nizzoli nel 1938 inizia inoltre una lunga collaborazione con la Olivetti, per la quale, oltre a diversi edifici, disegna macchine da scrivere fortemente innovative per tecnologia e forma: la Lexicon 80 (1948) e la Lettera 22 portatile (1950).