Enzo Mari

Olivari designers

Cerano (NO), 1932

Prima che designer, Enzo Mari è un artista: dopo avere lavorato come disegnatore in alcuni studi di architettura per mantenersi ed avere frequentato l’Accademia di Brera, nel 1953 espone alla sua prima personale a Milano. In seguito abbandona la pittura per diventare un influente esponente dell’Arte Cinetica e Programmata.

stilo_CR - cromato / chrome
STILO

2003

A fine anni Cinquanta iniziano i contatti con Bruno Danese e l’occasione per presentare i primi oggetti prodotti in piccola serie, come il vassoio Putrella (1957).

Tra le centinaia di progetti, tutti segnati da un forte approccio teorico, ci sono libri per bambini, grafiche, attrezzi da cucina, complementi per la tavola e arredi per Alessi, Driade, Hermés, Zanotta, Zani & Zani.
Ha vinto quattro Compassi d’Oro.