Angelo Mangiarotti

Olivari designers

Milano, 1921-2012

Laureato nel 1948, nel 1953 si trasferisce a lavorare a Chicago, dove è anche visiting professor all’IIT. Nel 1955 torna a Milano e per alcuni anni collabora con Bruno Morassutti, allievo di Frank Lloyd Wright, realizzando opere fortemente sperimentali come la Chiesa Mater Misericordiae a Baranzate (1957) e la “Casa a Tre Cilindri” in via Gavirate a Milano (1959).

Como, Olivari, fuori produzione
COMO

Fuori produzione

Tesi, Olivari, fuori produzione
TESI

Fuori produzione

Casa a tre cilindri, Via Gavirate 27, Milano 1959
— Casa a tre cilindri, Via Gavirate 27, Milano 1959
Angelo Mangiarotti
Mangiarotti sperimenta poi strutture prefabbricate in cemento, che porta ad un alto livello di raffinatezza non solo tecnica, ma anche estetica.
Chiesa di Nostra Signora della Misericordia, A. Mangiarotti e B. Morassutti, Baranzate MI, 1956
— Chiesa di Nostra Signora della Misericordia, A. Mangiarotti e B. Morassutti, Baranzate MI, 1956

Con la stessa abilità costruttiva e sensibilità formale disegna oggetti e arredi, tra i quali il lampadario componibile in vetro V+V Giogali (1967) e i tavoli a gravità Eros (1971).