Mazza e Gramigna

Olivari designers

Milano, 1931 / Milano 1929

Entrambi architetti, Sergio Mazza e Giuliana Gramigna aprono uno studio associato a Milano nel 1961. Benché attivi nell’ambito dell’edilizia, si distinguono soprattutto per il loro apporto al design d’arredo, sia con i pezzi disegnati per Arflex, Cinova, Frau, Quattrifolio e Valenti, sia per la loro attività di autori di testi sul design.

pomoli_Edison60
EDISON POMOLI

In produzione

Giuliana, Olivari, fuori produzione
GIULIANA

Fuori produzione

Edison, Olivari, fuori produzione
EDISON

Fuori produzione

Toga, poltrona, Artemide 1968
— Toga, poltrona, Artemide 1968
Sergio Mazza, Giuliana Gramigna
Nel 1959, dall’incontro con Ernesto Gismondi nasce Artemide, per cui lo stesso Mazza firma diversi pezzi, alcuni dei quali in materiale plastico stampato: la poltrona Mida (1966) il mobile bar Bacco (1967) la sedia Toga (1968) e la libreria Sergesto (1970).
Edison, Olivari, fuori produzione
— Edison, Olivari, fuori produzione
Bacco, mobile bar, Artemide 1967
— Bacco, mobile bar, Artemide 1967

Sergio Mazza, inoltre, dirige dalla fondazione fino al 1988 la rivista Ottagono, uno dei principali veicoli di diffusione della cultura dell’abitare contemporaneo in Italia.

912, tavolo, Cinova 1969
— 912, tavolo, Cinova 1969
Giuliana, Olivari, fuori produzione
— Giuliana, Olivari, fuori produzione