Luigi Caccia Dominioni

Olivari designers

Milano, 1913-2016

Figura orgogliosamente indipendente nel panorama dell’architettura italiana, Caccia Dominioni ha realizzato nella città di Milano numerosi edifici residenziali – dalla casa in Piazza San’Ambrogio (1947) a quella in Piazza Carbonari (1961) – capaci di intrecciare l’architettura moderna con l’affezione per la tradizione. Lo stesso atteggiamento aristocratico si ritrova nei prodotti per Azucena, azienda di cui è cofondatore, come la poltrona Catilina (1958).

Montecarlo, Olivari, fuori produzione
MONTECARLO

1975 – Fuori produzione

Saint Roman, Olivari, fuori produzione
SAINT ROMAN

1975 – Fuori produzione

San Babila, Olivari, fuori produzione
SAN BABILA

1968 – Fuori produzione

Catilina, sedia, Azucena, 1958
— Catilina, sedia, Azucena, 1958
Luigi Caccia Dominioni
— Luigi Caccia Dominioni
Ha disegnato maniglie in ottone, in vetro, in resina, tutte pensate inizialmente per un edificio specifico e poi rivelatesi tanto valide da venire messe in commercio.
San Babila, Olivari, fuori produzione
Saint Roman, Olivari, fuori produzione
— Saint Roman, Olivari, fuori produzione
Residence du Parc Saint Roman, Montecarlo, 1975-1982
— Residence du Parc Saint Roman, Montecarlo, 1975-1982

Le maniglie Saint Roman e Montecarlo, sono presenti nel Residence du Parc S. Roman di Montecarlo realizzato dal 1975 al 1982 dallo stesso Caccia Dominioni. San Babila, disegnata nel 1968, è presente in molti luoghi, tra cui i complessi abitativi di Milano San Felice a Segrate.