BAU Monaco di Baviera 2019

BAU Monaco di Baviera 2019

Monaco di Baviera, Pad-B4 Stand-531
Edilizia – Materiali e Sistemi

14-19 Gennaio 2019

Nei suoi cento anni di storia Olivari ha sempre ricercato il massimo della qualità affidandosi alla creatività dei migliori architetti e designer. L'azienda sarà presente al BAU 2019, la Fiera biennale di Monaco, che si terrà dal 14 al 19 gennaio, mettendo in mostra le nuove maniglie ABC, Plume e Icona.

BAU è la Fiera più importante del settore della costruzione in Europa, un’occasione di incontro tra produttori e acquirenti provenienti da tutto il mondo. Grazie all’ampia gamma di prodotti presenti, il BAU attira tanti professionisti della costruzione: architetti, ingegneri, costruttori, contract managers e rivenditori specialisti.

Olivari in particolare presenterà tre maniglie realizzate da nomi illustri nel mondo dell’architettura e del design internazionale: Rem Koolhass, Piero Lissoni e Vincent Van Duysen.

Rem Koolhass disegna ABC, una maniglia-archetipo che nasce dalla semplicità della sezione quadrata.
L’elementarità della geometria si presta ad essere un supporto ottimale per una serie di variazioni di finiture metalliche che generano innumerevoli possibilità di caratterizzazione e impatto nei diversi contesti.

Plume ideata da Piero Lissoni, è una maniglia semplice, ampia e molto confortevole, naturale e come levigata dal tempo, moderna ma perfettamente a suo agio anche in un ambiente classico.

Vincent Van Duysen è l’autore della maniglia Icona, dall’estetica essenziale, neutra, una sorta di ‘passe-partout’, con un tocco di memoria ma allo stesso momento contemporanea e moderna, dall’ergonomia corretta, grazie ad una sezione ricercata, piana all’esterno e stondata all’ interno, che genera una sensazione inaspettata e piacevole.

Olivari assicura sempre l’elevata costanza qualitativa e la durata nel tempo di tutti i suoi prodotti, che sono sottoposti a una precisa sequenza di fasi di lavoro: forgiatura a caldo e tranciatura, lavorazioni meccaniche, smerigliatura, vibratura, lucidatura, deposizione galvanica, rivestimento PVD e laseratura identificativa. L’intero ciclo produttivo infatti si svolge completamente all’interno degli stabilimenti Olivari di Borgomanero, a nord-ovest di Milano: un tratto distintivo dell’azienda di cui l’ azienda è particolarmente orgogliosa.